Domanda:
Disco USB su rete - prestazioni
Petter Nordlander
2012-10-22 00:02:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Utilizzando una semplice configurazione con PI come NAS, con un disco USB collegato, in questo modo:

[RPI] (USB) -> Ethernet -> USB 2.0 Disk

Ovviamente sia l'accesso alla rete che al disco condividono la stessa porta USB, ma c'è un modo per ottimizzarlo in termini di velocità? Qualsiasi input è il benvenuto!

In questo momento, ho qualcosa come 1400KB / S quando trasferisco file tramite SFTP. Qualcuno l'ha fatto funzionare più velocemente e, se sì, come?

Quale sistema operativo stai utilizzando?
Debian (raspbian / wheezy). Praticamente l'ultima impostazione predefinita da raspberrypi.org
Sto solo controllando che stavi usando un hard float ... Aggiorna il tuo firmware.
Il firmware è quasi certamente il tuo primo passo. La versione più recente ha aumentato notevolmente le velocità di trasferimento USB.
Grazie! L'aggiornamento del software / firmware non ha fatto nulla per i trasferimenti aperti ssh (sftp), ma per SMB ha raddoppiato la velocità (~ 3MB / s).
Due risposte:
#1
+4
Bengt
2012-10-23 23:43:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

SFTP (SSH + FTP) richiede molta CPU e la CPU Pis probabilmente limita la larghezza di banda. Se la crittografia del traffico dati è facoltativa, prendi in considerazione l'utilizzo di un protocollo di trasferimento file non crittografato come FTP. Si noti inoltre che un router con NAT può impedire l'accesso al NAS da Internet esterno, quindi forse anche l'autenticazione è facoltativa. Se puoi fidarti degli utenti della tua rete, utilizza un protocollo che non supporta l'autenticazione come TFTP. (TFTP inoltre non supporta elenchi di directory che potrebbero essere essenziali.) Tieni presente che "l'uso di TFTP è fortemente sconsigliato tranne nelle circostanze più limitate in cui la memoria e la CPU sono al massimo livello.".

In questo caso la CPU è il premio più alto, perché si traduce approssimativamente in larghezza di banda. Per rendere TFTP più praticabile, creo [un'interfaccia web che fornisce elenchi di directory per un server TFTP] (https://github.com/Bengt/TFTP-Web).
#2
+2
Frepa
2012-10-23 23:37:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il file system del disco è importante, ad esempio la scrittura su NTFS è nota per essere lenta. Ext3 o 4 sono più veloci, se la modifica del file system è un'opzione. Comunque, montare con l'opzione noatime dovrebbe migliorare le prestazioni. noatime aiuta anche con le prestazioni della scheda SD.

SFTP è pesante per la CPU a causa del trasferimento crittografato. NFS o samba sono più leggeri. È possibile eseguire "top" sul pi durante la lettura o la scrittura sul disco, per scoprire se l'utilizzo della CPU è un problema e quale programma / sottosistema è il collo di bottiglia.

Ho fatto un rapido test , con SFTP da un disco rigido USB con NTFS. Scrittura: 1,9 MB / s ssh e sftp hanno impiegato il 45% del tempo della CPU, mount.ntfs ha impiegato il 40% .Lettura: 3,0 MB / s, ssh e sftp hanno impiegato l'80% ot il tempo della CPU.

Un thread sulle prestazioni ntfs: http://www.raspberrypi.org/phpBB3/viewtopic.php?t=20252&p=198958

In questo caso - da IO a NTFS in Linux .. non così eccezionale. Vero uso migliore Ext. L'emulazione NTFS è un problema per la CPU


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...