Domanda:
Collega raspberry pi al pc (ubuntu) con ethernet
super111
2015-05-02 03:09:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho provato a connettere raspberry pi (headless perché non ho monitor da usare) a un PC Ubuntu usando ethernet usando l'impostazione link-local sul network manager, impostando l'ip del pi usando il file "cmdline.txt" sul file partizione di avvio della scheda SD. Poi ho provato a connettermi al pi usando ssh ma ricevo il messaggio "connessione rifiutata".

A meno che tu non ci dica esattamente cosa hai fatto, non possiamo aiutarti.
ho fatto esattamente come non ho detto altro 1-imposta un indirizzo IP per il raspberry pi 2-crea una connessione cablata link-local in network manager 3-collega il raspberry pi al pc con un cavo ethernet 4-prova tp crea un ssh connessione
Devi assicurarti che SSH sia abilitato usando raspi-config e devi usare un cavo incrociato.
Quasi certamente non è necessario utilizzare un cavo cross-over, sono [anacronistici] (https://en.wikipedia.org/wiki/Ethernet_crossover_cable#Automatic_crossover). Ma è necessario verificare se SSH è abilitato.
http://stackoverflow.com/questions/16040128/hook-up-raspberry-pi-via-ethernet-to-laptop-without-router Sembra funzionare. Ha descritto chiaramente il processo
Cinque risposte:
#1
+8
jitendra sonawane
2017-01-25 21:30:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

modo semplice:

  • connetti Raspberry Pi al laptop con Ethernet.
  • Vai alla modifica delle impostazioni di connessione.
  • Passa all'opzione ipv4. Seleziona il metodo: condiviso con un altro computer.
  • Quindi apri il prompt dei comandi e digita command> "cat /var/lib/misc/dnsmasq.leases". Otterrai raspberry pi Ip da ​​quello.
  • quindi apri il prompt dei comandi e digita: ssh pi @ "ip of raspberry pi"

Spero che funzioni !!

Niente di tutto ciò può essere d'aiuto quando si tratta di problemi di "connessione rifiutata".
Hai provato questo. Non credo che darà un problema di connessione rifiutata.
Qualcuno senza la reputazione di commentare ha provato a modificare "riavviare il computer" dopo "navigare su ipv4 ...", sostenendo che ciò era necessario affinché la modifica avesse effetto. Nella mia esperienza la riconfigurazione della rete di qualsiasi tipo non richiede un riavvio, ma non sono un utente del gestore di rete di Ubuntu, quindi ho lasciato questo.
Nessun riavvio richiesto.
#2
+4
Jeremy
2017-02-04 23:24:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il commento di @goldilocks indica la soluzione! +1 per quello (non appena ho abbastanza reputazione). Raspbian ha il server SSH disabilitato di default, da novembre 2016, quindi dovrai prima attivarlo.

Metti un file chiamato 'ssh', senza alcuna estensione, nella partizione di avvio della SD carta. Vedi qui

Sì, accedi alla scheda SD e "$ touch ssh". Ha funzionato per me.
#3
+1
goldilocks
2015-05-02 18:19:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"connessione rifiutata"

Indica che ssh è stato autorizzato a provare (cioè ha trovato un nodo con quell'IP e non è stato fermato da un firewall) ma non è riuscito a connettersi . Una causa di ciò sarebbe se sshd non fosse in esecuzione. Potresti controllare i log su questo:

  grep sshd / var / log / syslog  

Sshd registra ogni tentativo di connessione, anche se fallisce. Se non è presente alcun record, significa che non era in esecuzione o hai utilizzato l'IP o la porta sbagliati.

il problema è che non ho monitor per collegare il pi ad esso, ma ho controllato / var / log / sulla scheda sd e non ho trovato il file syslog in esso?
A meno che (forse) tu non abbia aggiornato a "jessie", se non riesci a trovare quel file, questo è un sistema che * non * è stato avviato correttamente. Se mi dici dove hai preso esattamente l'immagine posso ricontrollarlo.
è l'immagine ufficiale di raspbian
Hai trovato "/ var / log" nella seconda partizione? Cosa c'è dentro?
#4
+1
user3004449
2015-06-02 01:14:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi sempre eseguire un portscan per vedere se ssh è in esecuzione sulla porta 22. Usa nmap per eseguire il portscan per te.

Dovrai farlo nella riga di comando del tuo pc Ubuntu. Collega il Pi al tuo PC (direttamente o tramite la tua rete ethernet a casa). Quindi apri la riga di comando premendo ctrl + alt + t .

Se non hai già nmap installato sul tuo pc, puoi sempre installarlo con sudo apt-get install nmap . Dopo l'installazione, esegui il portscan delle porte sul Pi.

nmap [indirizzo IP del tuo PI] Sotto il titolo "SERVIZIO" sarà visualizzato "ssh" sulla riga dove 'ssh' è per un numero di porta. Quindi prendi quel numero di porta e procedi come segue.

ssh pi @ [indirizzo IP del tuo Pi] [Numero porta] Riceverai un avviso sui certificati, digita yes e premi invio. Quindi digita la tua password e sarai loggato.

Nota 1: puoi cercare l'indirizzo IP del tuo Pi sul router se il Pi è collegato alla rete domestica. Altrimenti sul tuo PC Ubuntu: Impostazioni di sistema -> Rete.

Nota 2: dove ho usato [...] ometti le parentesi.

Mi dispiace, ma sebbene questa sia un'eccellente descrizione su come installare e usare nmap e connettersi a un sshd _working_, non risolve la questione, che sembra piuttosto riguardare un sshd non funzionante. "Connessione rifiutata" significa che non c'era nessuno a cui rispondere sulla porta 22. Non c'è nulla nella domanda che indichi che sshd è impostato su una porta non ortodossa. Voto questa risposta verso il basso.
Questo è vero, ma la domanda non era abbastanza chiara. È sempre possibile che ssh sia in esecuzione su un'altra porta diversa dalla 22. Ho avuto questo problema da solo cambiando le cose sul PI. È possibile che ssh passi a un'altra porta.
#5
  0
Revanth Kausikan
2018-03-02 21:25:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Connessione rifiutata" è perché, per impostazione predefinita, RPi ha SSH, VNC ecc. disattivati.

Trova un modo per collegare il tuo RPi a un monitor, usa un mouse USB per navigare tra le impostazioni e accenderli prima.

Quando la domanda è stata posta, 2 anni e 10 mesi fa SSH era attivato per impostazione predefinita! La politica è cambiata da allora, quindi ora è disattivata per impostazione predefinita!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...